diventareSocivantaggifinanziamentigaranzietassi


 

CHI SIAMO

Modello Organizzativo 231/2001

Il Decreto Legislativo n. 231 dell'8 giugno 2001 ha introdotto la disciplina della responsabilità amministrativa a carico di enti e società, secondo la quale l'ente può essere ritenuto responsabile, e conseguentemente sanzionato, in relazione a eventuali reati tassativamente indicati (tra cui i reati contro la Pubblica Amministrazione e reati societari) commessi o tentati nell'interesse o a vantaggio dell'ente stesso dai suoi amministratori, dipendenti, soggetti in posizione apicale o sottoposti alla direzione o vigilanza di questi.

La responsabilità dell'ente viene esclusa se lo stesso prova di aver adottato ed attuato un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo idoneo a prevenire i reati di cui al D. Lgs. 231/2001 e di aver affidato il compito di vigilare sul funzionamento e l'osservanza del Modello ad un Organismo di Vigilanza dotato di autonomi poteri di iniziativa e di controllo.

Nel corso della seduta del 20 marzo 2013 il Consiglio di Amministrazione ha istituito l’Organismo di Vigilanza, attualmente composto da:

-          Piva Virginio, amministratore di Artigianfidi Vicenza;

-          Mascolo Arturo, sindaco effettivo;

-          Nicolin Cinzia, responsabile area controlli.

L’Organismo di Vigilanza è dotato di autonomi poteri di iniziativa e di controllo ed è destinatario delle segnalazioni circa eventuali violazioni del Codice Etico e del Modello 231. All’uopo si è creato uno specifico canale informativo cui ciascuno può rivolgersi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

All'Organismo di Vigilanza ex D. Lgs. 231/2001 spetta il compito di valutare il funzionamento del Modello, in particolare con mansioni di:

  • aggiornare, quando necessario, il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo;
  • verificarne l'adeguatezza e la corretta applicazione;
  • effettuare un'analisi delle segnalazioni pervenute dall'interno della struttura;
  • predisporre un'attività di rendicontazione periodica per il Consiglio di Amministrazione.

Il Codice Etico attualmente in vigore è parte integrante del Modello 231.

Il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. Lgs. 231/2001 è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione con delibera del 21 Maggio 2014.

 

pdf button Codice Etico

pdf button Mod. Organizzativo 231/2001

 

 

chi siamo

Testo articolo Chi Siamo